Home > Intrastat

Intrastat

SERVIZIO DI COMPILAZIONE E TRASMISSIONE DICHIARAZIONI INTRASTAT

Importanti novità per il sistema Intrastat dal 1° gennaio 2010:

Con il recepimento del Decreto Legislativo n. 18/2010, innovate modalità tecniche di compilazione e trasmissione degli elenchi riepilogativi relativi a cessioni ed acquisti di beni e  prestazioni di servizi, resi e ricevuti in ambito comunitario.
Obbligatoria la compilazione e la trasmissione delle dichiarazioni esclusivamente per via  telematica,
Tali innovazioni vanno a completare il quadro della  cosidetta IVA comunitaria, che ha diversi scopi come  regolarizzare la riscossione dei pagamenti IVA tra i paesi dell'UE, rendere più veloci gli scambi di informazioni e dati tra i paesi membri ed in primo luogo creare un meccanismo che impedisca il fenomeno delle frodi fiscali internazionali.
Quindi anche le sanzioni si sono fatte più aspre, ad esempio non sarà più possibile regolarizzarsi con il ravvedimento operoso gratuito, infatti se  lo si fa entro un anno, si pagano comunque  € 103,29.
Di seguito il quadro delle sanzioni previste:

OMESSA PRESENTAZIONE DI CIASCUN ELENCO

(art. 6 co. 5- bis del DLgs. 472/97)

 

 

Non sono punibili le violazioni che

- non incidano sulla determinazione della base imponibile, dell’imposta e sul versamento del tributo;

- non arrechino pregiudizio all’azione di controllo dell’Amministrazione finan-ziaria.

Art. 50 co. 6 del DL 331/93

Da 516,00 a 1.032,00 euro

(art. 11 co. 4 del DLgs. 471/97)

La violazione formale in oggetto può essere regolarizzata, ai sensi dell’art. 13 co. 1 lett. b) del DLgs. 472/97, ricorrendo all’istituto del ravvedimento operoso, ossia:

→ presentando gli elenchi entro il termine di presentazione della dichiarazione IVA relativa all’anno nel corso del quale è stata commessa la violazione;

→ versando, entro tale termine, la sanzione ridotta di 51,60 euro (un decimo di 516,00 euro).

PRESENTAZIONE TARDIVA, MA ENTRO 30 GIORNI DALLA RICHIESTA

Art. 50 co. 6 del DL 331/93

Da 258,00 a 516,00 euro

(art. 11 co. 4 del DLgs. 471/97)

INCOMPLETA, INESATTA O IRREGOLARE COMPILAZIONE DI CIASCUN ELENCO

Art. 50 co. 6 del DL 331/93

Da 516,00 a 1.032,00 euro

(art. 11 co. 4 del DLgs. 471/97)

OMISSIONE, IRREGOLARITÀ O INESATTEZZA DEI DATI STATISTICI

(persone fisiche)

Art. 34 co. 5 del DL 41/95

Da 206,00 a 2.065,00 euro

(art. 11 del DLgs. 322/89) (1)

OMISSIONE, IRREGOLARITÀ O INESATTEZZA DEI DATI STATISTICI

(società ed enti)

Art. 34 co. 5 del DL 41/95

Da 516,00 a 5.164,00 euro

(art. 11 del D

(1) La sanzione non si applica se il soggetto passivo ottempera alla richiesta dell’ufficio integrando i dati mancanti o correggendo quelli inesatti entro il termine fissato, che non può comunque essere inferiore a 30 giorni (C.M. 25.1.99 n. 23/E, Cap. III, § 4.5.2, lett. B).

Intrastat

Intrastat - AGENZIA TREVISO PRATICHE

Operiamo con Firma Digitale

Operiamo con Firma Digitale - AGENZIA TREVISO PRATICHE

Abilitati a Telemaco Registro Imprese

Abilitati a Telemaco Registro Imprese - AGENZIA TREVISO PRATICHE

Utilizziamo Posta Certificata

Utilizziamo Posta Certificata - AGENZIA TREVISO PRATICHE

Trasmissione Telematica delle Pratiche

Trasmissione Telematica delle Pratiche - AGENZIA TREVISO PRATICHE

Trasmissione Telematica delle Pratiche - AGENZIA TREVISO PRATICHE

Nuovi Servizi

Nuovi Servizi - AGENZIA TREVISO PRATICHE

Nuovi Servizi - AGENZIA TREVISO PRATICHE

Nuovi Servizi - AGENZIA TREVISO PRATICHE